4.8
(8)

Tutte le nuove offerte FTTH e FTTC di TIM includono il servizio telefonico tramite tecnologia VoIP. Vediamo come ottenere i parametri per la configurazione VoIP di una linea TIM Fibra su centrale telefonica Asterisk/Freepbx o equivalente.

Impostazioni VoIP linea TIM Fibra

Solo recentemente, grazie alla delibera Agcom nota come “Modem Libero“, i provider di connettività Internet sono stati obbligati a rendere possibile l’utilizzo di un modem a scelta e di proprietà del cliente invece di quello fornito insieme al contratto e pagato a rate. Se per molti utenti Modem Libero non porta alcun vantaggio reale, per quegli utenti più avanzati che masticano di VoIP e tecnologia invece si apre un nuovo modo dove il proprio numero telefonico è finalmente configurabile su di una centrale telefonica Asterisk, Freepbx o compatibile con il protocollo SIP.

Recupero credenziali VoIP TIM Fibra

Le impostazioni e credenziali per collegare Asterisk al VoIP TIM Fibra si possono recuperare tramite due procedure piuttosto semplici e veloci. Vediamo quali sono le impostazioni TIM FTTC e VoIP TIM FTTH.

Richiedere le credenziali all’assistenza TIM

Contattare l’assistenza TIM per ricevere le impostazioni per il VoIP TIM FTTC o VoIP TIM FTTH è la procedura ufficiale del gestore e anche – purtroppo – quello che richiede più tempo e non sempre fornisce i risultati sperati. In ogni caso, vi basta andare al sito assistenzatecnica.tim.it e seguire le indicazioni. In sostanza vi si chiede di aprire un ticket tramite l’area MyTIM o tramite l’app TIM Modem. Entro poche ora dall’apertura della richiesta, ricevere un SMS contenente il link al portale TIM con le configurazione per la vostra linea VoIP. Il link è valido solo da una linea TIM, quindi collegati alla vostra rete prima di aprirlo.

I parametri tecnici, così come resi pubblici da Telecom in Maggio 2021, sono i seguenti per tutte le linea TIM Fibra FTTC o TIM Fibra FTTH.

  • SIP Domain : telecomitalia.it
  • SIP Protocol : UDP Port 5060
  • Expire Time : Minimo 86400 secondi
  • Codec supportati :
    • Obbligatori: G.729, G.711 A-law
    • Codec opzionale : G.722
  • Gestione Fax e POS supportata con protocollo G.711 A-law e T.38
  • Packetization Time : 20ms
  • Supporto toni DTMF : RFC 2833 / RFC 4733
  • DSCP Marking : 40 (dec)
  • VAD (Voice Activity Detection) : disabilitato 
  • Supporto 100rel (messaggio PRACK) secondo RFC3262 : abilitato
  • Supporto UPDATE, secondo RFC3311 : abilitato

Recuperare le credenziali VoIP TIM dall’app TIM Telefono

Il secondo meccanismo per trovare la configurazione per Asterisk FTTC TIM Fibra consiste nell’installare sul vostro smartphone l’app gratuita TIM Telefono, procederne con la rapida configurazione. Una volta configurata, all’interno dell’app troverete i dettagli per la configurazione di Asterisk con TIM Fibra FTTC e Fibra TIM FTTH.

Una volta installata l’applicazione TIM Telefono disponibile sia per iOS che per Android, collegati alla rete wireless TIM e procedete con il veloce setup dell’applicazione.

Inserite il vostro numero di telefono ed in pochi secondi l’applicazione si configurerà e diventerà a tutti gli effetti un telefono collegato al vostro numero telefonico TIM.

A questo punto, (le indicazioni variano leggermente tra Android e iPhone), dalla home dell’applicazione TIM Telefono, accedere al tab Servizi, da qui selezionate il vostro numero telefonico quindi sotto Parametri VoIP selezionate Dettaglio.

Nella pagina Dettaglio dell’app TIM Telefono troverete i parametri VoIP per TIM Fibra FTTC/FTTH da usare su Asterisk, altri centralini SIP compatibili o modem liberi come ad esempio l’ottimo Fritz!Box.

Prendete nota di tutti i parametri: Display Name, Authentication Username, Authentication Password, SIP Outbound Proxy, SIP Domain e SIP Transport Protocol. A parte Username e Password, il resto dovrebbe essere uguale a quanto già riportato poco più sopra. Potete anche esportare come email le informazioni così da salvarle in un posto più comodo e sicuro.

Risoluzione DNS SIP Outbound Proxy TIM Fibra

Una volta ottenuti i parametri per la configurazione VoIP TIM Fibra rimane un ultimo dettaglio da risolvere. Telecom consente la risoluzione DNS del proxy SIP outbound solo tramite i suoi DNS, complicando inutilmente la vita a chi preferisca utilizzare DNS indipendenti, più performanti e spesso anche più sicuri.

Ottenere indirizzo IP SIP Outbound Proxy

La procedura qui è decisamente più lunga da scrivere che da fare!

Da un prompt dei comandi – o shell – non vi resta che eseguire un nslookup di tipo SRV verso l’indirizzo del proxy ottenuto dall’applicazione TIM Telefono usando i DNS Telecom come ad esempio 151.99.0.100. Attenzione, i DNS Telecom vi risponderanno solamente se la richiesta arriva da un IP Telecom, quindi fatelo da dietro il vostro modem o router connesso alla linea Tim.

Configurazione Asterisk

Ecco un esempio della configurazione da realizzare su Asterisk direttamente o tramite Freepbx, a voi la scelta.

[tim] 
username=+39xxx 
type=friend 
context=provider 
secret=x 
nat=force_rport,comedia 
disallow=all 
allow=ulaw,alaw 
host=telecomitalia.it 
insecure=invite 
outboundproxy=dxxxsx.co.imsw.telecomitalia.it 
fromdomain=telecomitalia.it 
fromuser=+39x 

[timinbound] 
type=peer 
username=+39x 
secret=x 
qualify=no 
insecure=invite 
host=dxxxsx.co.imsw.telecomitalia.it 
fromuser=+39x 
fromdomain=telecomitalia.it 
realm=telecomitalia.it

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

Clicca per votare

Voto medio 4.8 / 5. Voti: 8

Nessun voto per ora.

Ora che hai votato....

Condividici con i tuoi amici!

Ci dispiace non ti sia piaciuto questo articolo!

Aiutaci a migliorare.

Cosa potremmo migliorare?