4
(7)

Carta Revolut è una carta prepagata innovativa e dinamica, pensata per chi voglia slegarsi dalle classiche banche e voglia poter gestire tutto da dispositivo mobile. Questa carta è indicata anche per chi ami viaggiare fuori Europa, grazie al vantaggioso tasso di cambio applicato e l’assenza di exchange fees. Con il codice sconto Revolut ricevi fino a €20 euro di bonus benvenuto.

Bonus Carta Revolut

Attivando la tua carta Revolut con il nostro codice promozionale qui, potrei ricevere il bonus di €15 al termine dell’attivazione. Attivare carta Revolut è molto semplice in quanto basta scaricare l’applicazione del tuo app store (Apple Store, Google Play) e procedere con la creazione dell’account. Durante il processo di attivazione avrai bisogno di un documento di identità da fotografare e inviare per le verifiche di legge. Con il codice sconto Revolut ricevi fino a €20 di benvenuto all’attivazione.

Ricevi bonus Carta Revolut 👉 https://revolut.com/referral/luigifrmr!ASO

Superate le verifiche anagrafiche, il tuo conto sarà attivo e non dovrai fare altro che caricare sulla tua nuova Carta Revolut una minima somma di denaro da un conto corrente tramite bonifico da un conto corrente a te intestato. La procedura non ha alcun costo e richiede un paio di giorni a seconda della tua banca. Terminata questa procedura riceverai il bonus attivato grazie al codice promozionale.

Carta Virtuale Revolut

Attivazione carta

Non appena il tuo conto Revolut sarà verificato e attivo, riceverai una carta virtuale direttamente all’interno dell’applicazione senza inutili attesa. Potrai aggiungere la carta a Apple Pay o Samsung Pay ed essere operativo in pochissimi minuti.

Qualora volessi la carta fisica, Revolut può prepararne una e spedirtela senza problemi, segui le istruzioni all’interno dell’app Revolut.

Ricaricare Revolut

Ricaricare il conto (e quindi la carta) Revolut è semplicissimo. Puoi utilizzare un’altra carta di debito o credito, Apple Pay, ricevendo un pagamento da un amico oppure tramite un semplice bonifico bancario. Revolut è automaticamente abilitata ai bonifici istantanei, sia in ingresso che in uscita.

Bonifici istantanei

Revolut è perfetta per effettuare bonifici, nessuna spesa (EU) e processo istantaneo. In pochissimi minuti il vostro bonifico raggiungo il conto corrente del beneficiario 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana. I bonifici istantanei rendono questa carta ideale per ricaricare la carta Crypto che – ricordo – offre cashback fino all’8% e Mintos per un investimento ad alto guadagno.

Costi

Il piano gratuito, Standard, non ha alcun costo, veramente! Diversamente, il conto Premium, ha un costo mensile che però compensa i servizi addizionali resi disponibili. Il piano standard è realmente gratuito senza spese nascoste. L’unico costo, se richiesta, è la spedizione della carta fisica a €6. Molto spesso Revolut regala la spedizione quindi meglio optare per la virtuale e attendere per la fisica. Se non avete intenzione di fare molte transazione di valuta estera, oppure avete già la carta Curve per quello, il piano standard è perfetto.

Per €8 euro al mese, il piano Premium offre illimitati cambio valuta e tutta una serie di assicurazioni per quando si viaggia all’estero, assicurazioni mediche nonché smarrimento bagagli, ritardo o cancellazione del volo. Con il piano Premium, riceverete una carta dal design esclusivo con spedizione gratuita, a voi la scelta!

Dichiarazione redditi conto Revolut

In caso di carte sottoscritte in Italia, qualora la giacenza media sia superiore a €5000, lo Stato richiede che il cliente compili il quadro RW del modello Unico o equivalente 730, in quanto essendo un conto corrente estero, lo Stato potrebbe non essere in grado di applicare la tassazione prevista.

Essendo una conto corrente estero (Revolut non ha succursali in Italia), sei obbligato a dichiarare la giacenza media nel 730 o UNICO nel caso in cui la giacenza media sia stata superiore a 5 mila euro. Attenzione a non superare mai i €15000 euro sul conto Revolut altrimenti, oltre alla dichiarazione dei redditi 730 o UNICO il conto sarà inserito nel sistema di monitoraggio fiscale dell’Agenzia delle Entrate (AdE).

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

Clicca per votare

Voto medio 4 / 5. Voti: 7

Nessun voto per ora.

Ora che hai votato....

Condividici con i tuoi amici!

Ci dispiace non ti sia piaciuto questo articolo!

Aiutaci a migliorare.

Cosa potremmo migliorare?